Simulazioni di Borsa: perché avvantaggiarsene e come fare

simulazioni di borsa

Investire con le simulazioni di Borsa? Potrebbe essere la giusta chiave che potrà rafforzare le vostre convinzioni e potrà permettervi di raggiungere il successo in tempi più rapidi e in condizioni di maggiore sicurezza.

Anche se non siete degli irriducibili appassionati di Borsa virtuale, fareste bene a valutare una piccola “conversione”, poiché i simulatori di quanto avviene sui mercati finanziari internazionali sono quanto di più utile possa esserci per poter conseguire migliori conoscenze e migliori competenze, da poter poi replicare una volta che i rischi si faranno più seri (ovvero, quando inizierete a investire con denaro reale).

Perché investire in Borsa virtuale

Sono numerosi i vantaggi che riuscirete a disporre investendo in Borsa virtuale. Così facendo, infatti, avrete l’opportunità di imparare come funzionano i mercati regolamentati e come funzionano i broker e le loro piattaforme di trading.

Avrete altresì l’opportunità di sperimentare in condizioni di piena sicurezza la vostra strategia di investimento e cogliere l’occasione di effettuare gli opportuni correttivi prima che sia troppo tardi. Potrete infatti utilizzare un plafond di denaro virtuale posto a disposizione dal vostro broker in maniera completamente sicura, simulando ciò che avverrebbe in un contesto reale, ma utilizzando denaro non vostro!

Quali sono i limiti della Borsa virtuale

Come abbiamo avuto modo di riassumere, la Borsa virtuale è un fantastico strumento che permetterà a tutti coloro che non sono esperti o pratici di Borsa di potersi addentrare nei mercati finanziari in condizioni di totale sicurezza, migliorando così le proprie conoscenze sul trading online. potrete infatti esercitarvi per poter perfezionare le vostre strategie di trading, e farlo in maniera davvero molto efficace.

Naturalmente, anche la Borsa virtuale ha qualche limite insito nelle sue caratteristiche: tramite gli investimenti simulati difficilmente riuscirete a operare con leva finanziaria sul vostro portafoglio azionario, non permettendo così al trader di poter conseguire una preparazione pratica ideale su tale fronte. Inoltre, gli strumenti finanziari che spesso sono oggetto di test con la Borsa virtuale spesso non sono quelli che integralmente sarebbe possibile avere a disposizione con la piattaforma di trading reale.

Dove trovare i simulatori di Borsa

Trovare i simulatori di Borsa virtuale è davvero molto semplice. Quel che vi consigliamo di fare è infatti scegliere qualche buon broker presso il quale state valutando di aprire un conto di trading reale, e – di conseguenza – procedere all’accensione di un conto demo presso tali operatori. In pochi minuti sarete in grado di operare con una vera e propria piattaforma di trading operativa, e sarete altresì in grado di poter personalizzare il vostro operato mediante la selezione di tutti gli strumenti finanziari / asset che il broker riserva ai propri utenti che investono con denaro reale.

Generalmente i simulatori di Borsa vengono forniti con scadenze, di natura temporale o patrimoniale: nel primo caso si tratta di broker che vi permetteranno di avere accesso ai propri servizi di simulazione ma solo per un periodo di tempo predeterminato (una settimana, un mese, ecc.); nel secondo caso, si tratta invece di servizi che potrete utilizzare senza alcuna scadenza temporale, ma fino ad esaurimento del plafond di denaro virtuale che l’operatore avrà avuto modo di stanziare per voi.

E una volta esauriti i limiti temporali o patrimoniali? Nessuna paura: sarà sufficiente richiedere al broker di attivare nuovamente i termini di tempo o di plafond, e continuare ad utilizzare il conto demo fino a quando vi sentirete sufficientemente pronti da poter porre in essere operazioni con denaro reale. E voi che ne pensate? Avete mai utilizzato queste forme di simulazione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *